Open Fiber e le connessioni attivate: botta e risposta

settembre 11, 2020

0


Pubblicato In: Giornali, Il Sole 24 Ore


Open Fiber al mio articolo del 8 settembre 2020

Nonostante sia da sempre un grande appassionato dell’operato di Open Fiber, Franco Debenedetti ancora una volta dimostra di non avere un’idea chiara dei numeri che la riguardano, confondendo case connesse con attivazioni e ignorando – o forse tacendo – del ricalcolo sui comuni delle aree bianche avvenuto d’intesa con Infratel al fine di riflettere la situazione rinvenuta sul campo. Riguardo alle presunte difficoltà o fallimenti di Open Fiber, lo rassicuriamo e anzi forniamo qualche dato più aggiornato per eventuali ricostruzioni future: con oltre 9 milioni di unità immobiliari connesse, Open Fiber è il terzo operatore FTTH in Europa dopo Telefonica e Orange e il primo tra gli operatori wholesale only del continente. In effetti, considerati gli oltre ioo operatori (tra cui tutti i principali tranne TIM) che hanno scelto di utilizzare la rete di OF e le dichiarate manifestazioni di interesse ad acquisire l’azienda o quote di essa, per descrivere scenari come quelli ipotizzati dal prof. Debenedetti è necessario un certo esercizio di fantasia.

Andrea Falessi – Responsabile Relazioni Esterne Open Fiber


Franco Debenedetti a Open Fiber

Per ii dr. Falessi le linee ottiche realizzate sono 9 milioni: sono 6,9 milioni a marzo 2020 quelle certificate da AGCom, ma pertuttiglioperatori, dunque compresi TIM, Fastweb, FlashFiber e altri. Open Fiber sieraimpegnata conto Stato a realizzare quasi 8 milioni di linee entro il 2020 nellaaree disagiate del paese: sono solo ila%qdice d MISEsul suo sito il3l/7. AMargretheVestager,giornifaaBruxelles, risulta difficile capire perché portare la banda larga in aree in cui manca la domanda “non sia successo finora. Si può fare con soldi pubblicigià adesso. Eppure, abbiamo visto molti aiuti di Stato autorizzati, ma poinon è successo niente”. Chi è qui che fa esercizi di fantasia?

ARTICOLI CORRELATI
Banda ultralarga: 3,6 milioni di civici ancora scoperti in Italia. Vestager ‘Aree bianche priorità del recovey fund’
di Paolo Anastasio – key4biz, 10 settembre 2020

TLC: PATUANELLI, ‘TRAGUARDO 2023 FIBRA AREE BIANCHE DIFFICILMENTE RAGGIUNTO’
ADN KRONOS, 10 settembre 2020

Da Macquarie 7 mld per Open Fiber
di Francesca Gerosa – Milano Finanza, 10 settembre 2020

Il fondo australiano punta la rete unica: in 10 mesi triplica l’offerta per la fibra
di Claudio Antonelli – La Verità, 10 settembre 2020

Invia questo articolo:
  • email



Stampa questo articolo: