→ Iscriviti
→  aprile 6, 2006

il_riformista
DAY AFTER 1 – Che cosa fare sul mercato radiotelevisivo

La Gasparri ha scelto di abbassare le barriere d’ingresso. Oggi sono entrati nuovi attori e sono aumentate le regole antitrust. Adesso si tratta di completare il processo e migliorare la legge.

Davvero è da buttar via per ricominciare daccapo? Si parla della Gasparri, la legge 112/04 per il riassetto del sistema radiotelevisivo, rispetto alla quale alcuni nel centrosinistra hanno manifestato propositi demolitori.

leggi il resto ›

→  marzo 31, 2006

il_riformista
Caro direttore, leggendo un appello che chiede «maggiore concorrenza, meno protezionismo, più libertà economica» (Per una rivoluzione del telecomando, Il Riformista del 29 Marzo), la mano corre subito alla penna per firmare.

leggi il resto ›

→  marzo 11, 2006

il_riformista
Paradossi. Ricolfi e i programmi elettorali

Mercoledì sera, a “Porta a porta”, Silvio Berlusconi, per giustificarsi di ciò che il suo governo non ha fatto, e spiegare perché è criticato per quello che ha fatto, descriveva un’Italia tutta occupata o infiltrata dalla sinistra:«6000 comuni e 13 regioni in mano a loro, i grandi giornali, la magistratura, la Rai, quel viluppo inestricabile di cooperative, municipalizzate, amministrazioni, partito». Deve aver quindi sobbalzato, la mattina dopo, leggendo Luca Ricolfi che, sulla Stampa, va oltre, e qualifica di sinistra perfino il suo governo.

leggi il resto ›

→  febbraio 18, 2006

il_riformista
Preoccupa il merito, e anche il metodo

Le polemiche seguite all’omissione, nel programma dell’Unione, del riferimento esplicito all’alta velocità Torino- Lione sono state stroncate con chiarezza e decisione da Romano Prodi, Piero Fassino, Francesco Rutelli: la Tav si farà. Questione chiusa? Ovviamente sì. Per la questione specifica, nessuno può mettere in dubbio dichiarazioni così perentorie.

leggi il resto ›

→  febbraio 3, 2006

il_riformista
Il Partito Democratico si fa solo se siamo d’accordo sulla modernizzazione dell’Italia

Due sono i punti dell’appello con cui Michele Salvati chiude la sua lettera aperta ai DS in favore del Partito Democratico: due sono i principali argomenti della mia risposta.

leggi il resto ›

→  dicembre 12, 2005

il_riformista
Tav – Proposta metodologica per non perdere tempo

Avanzo una proposta metodologica. Nel “dialogo” che Governo e opposizione da un lato, No-Tav dall’altro sono intenzionati– con l’esclusione degli irriducibili – a condurre, si osservi una regola: astenersi da discussioni sulla convenienza economica e strategica dell’opera.

leggi il resto ›